globuli bianchi alti o bassi sono un problema? Quali sono i rimedi? Ma, soprattutto, cosa sono i globuli bianchi?

Leucociti alti o globuli bianchi alti quando preoccuparsi: scopriamo cosa sono i globuli bianchi e cosa fare in caso di leucociti altissimi o troppo bassi.© Courtesy Photo Leucociti alti o globuli bianchi alti quando preoccuparsi: scopriamo cosa sono i globuli bianchi e cosa fare in caso di leucociti altissimi o troppo bassi.

globuli bianchi (o leucociti) sono gli organismi più importanti del nostro sistema immunitario, visto che ci proteggono da virus, batteri, funghi e altri microrganismi parassiti e dannosi per la nostra salute.

I leucociti sono quindi una parte importantissima della nostra risposta immunitaria agli agenti patogeni e se sono troppo bassi, o troppo alti, le nostre difese immunitarie ne risentono.

Ci sono diversi tipi di globuli bianchi, ognuno specializzato nel combattere solo alcuni tipi di agenti patogeni. I principali tipi di leucociti sono: LinfocitiMonocitiNeutrofiliEosinofili, e Basofili.

I Monociti si trasformano poi in un altro tipo di globulo bianco: i macrofagi.

Come avrai capito i globuli bianchi sono un esercito a nostra difesa, composto da tanti tipi di soldati.

Quindi avere i “globuli bianchi bassi” o i “globuli bianchi alti” non sempre vuol dire che siamo meno o più protetti, perché dipende anche da quale tipo di leucocita è in eccesso o in difetto.

Ad esempio con i globuli bianchi alti non c’è un eccesso di protezione, anzi, si può andare incontro ad alcuni problemi (per esempio i leucociti alti in gravidanza e in particolare neutrofili).

Cerchiamo dunque di saperne un po’ di più su questi nostri angeli custodi.

Leggi tutto su Sorgente: Cosa significano i globuli bianchi troppo alti o troppo bassi