© Fornito da Adnkronos

“Spero non inizi il balletto sul Natale, io credo che chi è vaccinato” contro il Covid “o ha avuto la malattia potrà farlo tranquillamente”. Così all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, commenta quanto detto dal virologo Fabrizio Pregliasco sul Natale, “cenoni solo con la terza dose, distanziati per nuclei familiari e senza baci e abbracci. Io starò a casa da solo”.

Il Natale “io non lo farò da solo ma in famiglia – dice Bassetti – ci è stato già tolto un Natale lo scorso anno e quest’anno nessuno ce lo può togliere. Giù le mani dal Natale, dalle cene di famiglia, dagli abbracci tra vaccinati o guariti”.

“Attenzione – rimarca Bassetti – altrimenti si mandano messaggi sbagliati e le persone credono meno nel vaccino e si rischia di far calare l’attenzione. Chi ha meno di 50 anni ed è vaccinato con doppia dose può fare il Natale come anche gli over 60 che certamente avranno fatto a dicembre la terza dose”.

Continua su: Sorgente: Covid, Bassetti: “Giù le mani dal Natale, chi è vaccinato o guarito festeggi”