Cari Amici,

in apertura di questa newsletter vorrei rivolgere un pensiero sulle manifestazioni no-pass.

Fermo restando il fatto che in un Paese democratico è legittimo che ciascuno manifesti liberamente il proprio pensiero (nel rispetto di tutte le misure di sicurezza previste), ho condannato, nei giorni scorsi, l’episodio che ha visto come protagonista una giornalista di Telenuovo, Marzia Pretolani. Il mondo dell’informazione ha svolto e sta svolgendo un ruolo cruciale in questa pandemia. NO a chi vuole delegittimare la funzione di chi informa per contrastare le fake news e la disinformazione.

Entro subito nel vivo dell’attualità politica.

CAPITOLO DECRETO FISCALE

Lo stato di emergenza non è ancora finito. Le nuove scadenze introdotte dal Decreto fiscale rischiano di ripercuotersi pesantemente sulle attività, soprattutto le piccole medie imprese, che stanno ancora affrontando i postumi della pandemia e rischiano così di non agganciare il treno della ripresa. E’ necessario che ci sia un surplus di riflessione sul tema e un confronto tra i partiti in Parlamento.

Leggi tutto su: Sorgente: Fisco e manovra. Stiamo dalla parte delle piccole e medie imprese – Antonio De Poli