“Ciao Giampiero! Grazie per aver vissuto lo sport da atleta prima e da giornalista poi. Alla tua voce, carica di entusiasmo e passione, sono legati i ricordi di tante emozioni azzurre. Sono certa che stasera anche lo Stadio Olimpico saprà ricordarti per come meriti”. Così la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, ricorda in un tweet il giornalista sportivo della Rai ed canottiere Giampiero Galeazzi, scomparso oggi all’età di 75 anni.

 

Giampiero Galeazzi, 1968 (wikipedia)© Fornito da Rai News Giampiero Galeazzi, 1968 (wikipedia)

“La fede laziale di Giampiero era nota a tutti, ma mai è stata fuori dalle righe. In una recente intervista alla Rai, stanco ma mai arreso alla malattia, disse una frase semplice e straordinaria: ‘Sotto lo stesso cielo, sotto la stessa bandiera. Forza Lazio’. In quel cielo brilla una stella in più”. Il presidente biancoceleste, Claudio Lotito, piange così la scomparsa di Galeazzi. In una nota, il numero uno della Lazio ricorda il celebre giornalista come “una figura legata indissolubilmente allo sport italiano: prima da atleta vittorioso, poi da commentatore passionale e da giornalista acuto e competente”.

Leggi tutto su Sorgente: L’addio del mondo dello sport a Giampiero Galeazzi