IN FUGA…

Cade e muore
nel sottoscala più recondito
l’evento addomesticato
da cruente mani
imbellettate di sangue.
Invisibili tortuosità
nel respiro acceso
rendono nomadi
azioni feroci
da instillare in un fortunale
inatteso e letale.
Segrete nicchie
celano fughe scellerate
d’ostici animi
alla ricerca di gabelle
che lascino sgretolare
il senso lacerante del misfatto
percepito sul tallone in fuga…

@ Silvia De Angelis 2021

https://quandolamentesisveste.wordpress.com/