© Internet (altro) Cina, lo spietato “Zero Covid”: animali domestici uccisi dopo la quarantena del proprietario

Rientrare dalla quarantena da Covid e non trovare più gli amati animali domestici a casa. È questo l’incubo che stanno vivendo alcuni cittadini in Cina, che non hanno ritrovato nella loro abitazione l’amato amico a quattro zampe al ritorno dalla quarantena perché soppresso senza autorizzazione dalle autorità sanitarie, convinte che il virus possa essere trasmesso da animale a uomo.

Leggi anche > Virus sinciziale, boom di casi a Lodi

Leggi tutto su: Sorgente: Cina, lo spietato “Zero Covid”: animali domestici uccisi dopo la quarantena del proprietario