Raschera

Il Raschera DOP è un formaggio piemontese a Denominazione di origine protetta.

Il nome Raschera deriva dal nome di un pascolo e di un lago ai piedi del monte Mongioie (2.630 m s.l.m.), situati nel comune di Magliano Alpi sulle Alpi in provincia di Cuneo.

Il disciplinare di produzione distingue due tipi di formaggio Raschera:

Raschera d’alpeggio: che è prodotto e stagionato esclusivamente nei comuni di Frabosa Soprana, Frabosa Sottana, Montaldo di Mondovì, Roburent, Roccaforte Mondovì, Pamparato, Ormea, Garessio e Magliano Alpi (per la parte confinante con Ormea).

Raschera prodotto e stagionato in tutto il territorio della provincia di Cuneo.

La forma è quadrata o tonda, la stagionatura minima è di un mese ma ne esistono anche a stagionatura più lunga con sapore più accentuato. Il latte utilizzato è quello vaccino, addizionato in alcuni casi con modeste quantità di latte di capra o di pecora.
(Fonte: Wikipedia)