E’ qui dietro l’angolo

l’espansione d’un suono.

Si fa fugace volto

non manifestando la sembianza tutta.

Provoca

l’essenza

dispersa altrove

d’un accostare nudo

alla sensitività della pelle.

Diviene verità consona

e approccio simbolico

d’un gemito

zampillante quasi

nella tracimazione d’un istante

che osa rivelarsi

nei pressi del corpo…

@Silvia De Angelis 2020