quandolamentesisveste

Voce bassa
a spartire sillabe
nell’eremo di commozione.
Scaldano fermi pensieri
giocose rive
pregne
d’odorosa essenza d’alicanto.
S’odono
allora
per ricambiare
forti respiri di zagare…
confidano in un solstizio di luce estrema
dentro un diluvio
insolito
acceso
fatto di linfe e sintonie
d’angeli veri

@Silvia De Angelis 2014

View original post