Alessandria Sailing Team: Il fiocco che rovina la festa di Spirit of Nerina

Fine settimana ricco di eventi inaspettati per i velisti alessandrini in gara a Varazze (GE), per disputare le gare in calendario nell’ambito del Campionato Invernale del Ponente Ligure.

Sabato scorso, come da previsione meteo, il vento era molto debole e così, dopo tanta attesa, alle ore 14 il Comitato di Regata ha fatto rientrare le barche in porto, senza poter disputare alcuna regata. 

Domenica, invece, con un vento di scirocco da sud di 13/15 nodi con un po’ di onda fastidiosa, è stato possibile disputare due regate, molto tecniche. Nella prima regata Spirit of Nerina è partita bene ed ha fatto un’ottima prima bolina, girando la prima boa per seconda e guadagnando ancora nella poppa. Ma alla seconda issata del fiocco c’è stato un brutto imprevisto, come racconta il presidente Paolo Ricaldone: “Abbiamo avuto la rottura di uno dei due canali del ‘tuff luff’, cioè la canalina di prua dove si inserisce il fiocco per essere issato. Abbiamo quindi perso parecchio tempo per riuscire a cambiare il fiocco e a issarne uno nuovo sull’altro canale, riuscendo comunque a terminare la prova ottavi. Questa rottura ci ha però un po’ condizionato emotivamente anche nella seconda regata di giornata nella quale, nonostante un’ottima partenza, non siamo riusciti a sviluppare la nostra solita velocità se non nell’ultimo lato di bolina: abbiamo concluso quinti”. 

Ora l’Alessandria Sailing Team ha tre settimane di tempo per sistemare i piccoli danni, per poi disputare l’ultimo weekend di regate e per recuperare qualche posizione in classifica. 

L’appuntamento è per sabato 11 e domenica 12 dicembre sempre a Varazze per le prove conclusive della prima parte del Campionato del Ponente ligure.

Buon vento!