CONTROLLO DELLA POLIZIA MUNICIPALE ALLA STAZIONE

 

Alle ore 8.30 di domenica 21 novembre il personale effettivo al Nucleo Operativo di Prossimità, durante la normale attività di controllo del territorio, mirata in questo caso all’area dei giardini pubblici della stazione ferroviaria, notava un soggetto, presumibilmente di origine africana, il quale imprecava contro tutto e tutti a voce alta, senza comunque arrecare danni.

L’uomo, sottoposto a controllo dal personale intervenuto, è risultato essere un cittadino della Guinea, in regola con i documenti di soggiorno.

La persona controllata è stata tuttavia trovata in possesso di sostanza stupefacente riconosciuta come hashish e per questo motivo assoggettato alla normativa vigente legata agli stupefacenti.

 

“Ancora una volta i controlli della Polizia Locale ed il costante monitoraggio del territorio hanno consentito di prevenire la commissione di reati e la conseguente attività illecita – spiega l’Assessore alle Politiche di Valorizzazione e Sviluppo del Personale della Polizia Locale, Monica Formaiano -. Ciò è stato reso possibile grazie al costante impegno di questo Assessorato, volto alla riorganizzazione dei servizi, oltre che all’implementazione dell’organico con le nuove assunzioni”.