L’insonnia è una condizione molto frequente tra la popolazione e, nel lungo periodo, può creare disagi e difficoltà a concentrarsi durante il giorno. Stile di vita frenetico, utilizzo di cellulari o tablet fino a sera tardi, alimentazione scorretta sono solo alcune delle cause princifpali di questo problema.

Oltre a correggere lo stile di vita, contro l’insonnia esistono preparazioni molto efficaci che favoriscono la calma e il relax. Tra le erbe per dormire più note e utilizzate per preparare tisane rilassanti troviamo la valeriana, il tiglio, la lavanda, il papavero, la camomilla, la melissa, la passiflora e il biancospino.

Queste piante usate nelle tisane, grazie all’azione sinergica dei principi attivi, favoriscono il sonno, aiutano a contrastare ansia e stress e inducono uno stato di calma e relax. Le tisane per dormire vanno bevute la sera mezz’ora prima di coricarsi, per favorire il sonno, specialmente nei periodi in cui, per i più svariati motivi, fatichiamo a dormire bene. Le stesse tisane poi, possono essere bevute durante la giornata per ridurre l’ansia e lo stress.

Per la preparazione delle tisane fatte in casa, è importante scegliere ingredienti e utensili di buona qualità. Innanzitutto, vi consigliamo di acquistare piante provenienti da agricoltura biologica o biodinamica. Occorrerà poi un pentolino dove scaldare l’acqua e mettere il mix di erbe da preparare. Nelle ricette che vi proponiamo di seguito, gli ingredienti vanno versati direttamente nel pentolino d’acqua e poi filtrati, tuttavia, se lo desiderate, potete munirvi di apposito infusore da lasciare in ammollo, il procedimento resterà comunque lo stesso. In alternativa, in commercio esistono apposite tisaniere, che possono essere elettriche (in questo caso l’acqua verrà riscaldata direttamente nella tisaniera insieme alle erbe), o in vetro o ceramica con filtro (in tal caso l’acqua va scaldata a parte e successivamente versata nella tisaniera).

piccolo consiglio per migliorare l’effetto rilassante delle tisane: prendetevi del tempo per voi e gustate la tisana in un momento di relax, lontano da computer o smartphone, magari come accompagnamento ad una buona lettura.

Vediamo di seguito alcune tisane rilassanti che aiutano a contrastare l’ansia, lo stress e dormire bene. I quantitativi indicati nelle ricette si riferiscono ad un mix di 100 grammi di erbe, che potete farvi preparare dall’erborista, da conservare in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore. Dovrete poi utilizzarne solo un cucchiaio raso per ogni tazza di tisana.

Tisana rilassante della buonanotte:

Questa tisana rilassante è particolarmente indicata in caso di insonnia e difficoltà ad addormentarsi. Gli ingredienti di questa ricetta infatti, hanno effetti sedativi e agiscono sul sistema nervoso. Particolarmente indicata in caso di stanchezza fisica. La melissa, inoltre, aiuta a rilassare lo stomaco, aiutando a contrastare disturbi gastrici e crampi addominali.

piccolo consiglio per migliorare l’effetto rilassante delle tisane: prendetevi del tempo per voi e gustate la tisana in un momento di relax, lontano da computer o smartphone, magari come accompagnamento ad una buona lettura.

Ingredienti (Dosi per 100 gr.)

30 gr di Camomilla (fiori)

20 gr di Biancospino (fiori e foglie)

20 gr di Melissa (foglie)

20 gr di Tiglio (fiori e foglie) 10 gr di Fiori d’arancio.

Procedimento:

1 In un pentolino con 250 ml di acqua bollente versate un cucchiaio di questo composto mix di erbe e spegnete il fuoco;

2 Coprite questo infuso e lasciatelo riposare per almeno 10 minuti, ;

3 Potete dolcificare il tutto con una punta di miele biologico.

Tisana per favorire il sonno e il buonumore:

Se la sera faticate a prendere sonno o la notte siete agitati e avete continui risvegli, allora questa tisana è l’ideale per voi. Questa ricetta, inoltre, se assunta durante il giorno è indicata anche per ridurre lo stress. L’infuso contiente anche iperico, pianta nota per favorire il buon umore e la calma.

Ingredienti: (Dosi per 100 gr.)

35 gr di Lavanda (fiori)

35 gr di Melissa (foglie)

20 gr di Menta (foglie)

10 gr di Iperico (sommità fiorite)

Procedimento:

1 Portate ad ebollizione un pentolino d’acqua, spegnete il fuoco e aggiungere un cucchiaio del mix di erbe, preparato scondo le dosi indicate;

2 Coprite questo infuso e lasciatelo riposare per circa 8/10 minuti;

3 Travasate l’infuso in una tazza (filtrando le erbe) e bevete ancora caldo.

Buona degustazione.