Museo Gambarina: INIZIATIVA GIOVANI LICEO CLASSICO SU “ALEXANDER LANGER

Il 4 DICEMBRE H 17. SU “ALEXANDER LANGER”

Alexander Langer.

Alessandria: Molti lo ricordano come politico, altri come giornalista, alcuni come fine pensatore o pacifista, o semplicemente come uomo attento alle sorti del pianeta. Nasce a Vipiteno/Sterzing (BZ) nel 1946 e pone fine alla sua vita nel 1995 dopo una serie di delusioni ricevute nel corso del suo mandato di rappresentante dell’Unione Europea nella difficile crisi della ex Yugoslavija.  A lui è dedicata la “Lettura Scenica” del 4 dicembre prossimo, alle ore 17 presso la sala g.c. del Museo Etnografico “C’Era Una Volta” di Alessandria

La proposta è di ” DSF docentisenzafrontiere” e della “Ass. per la Pace e la Nonviolenza”. Ai promotori si sono aggiunti l’Istituto Superiore “Saluzzo-Plana” (a cui va un grosso ringraziamento per il coinvolgimento entusiastico nell’iniziativa), la Fondazione Stiftung Alexander Langer, l’Ulivo e il Libro, i Corsari di Morbello, Pro Natura di Alessandria, l’ass. Verso il Kurdistan e l’associazione ALEx. 

In particolare lo scopo della collaborazione del Liceo Classico (Saluzzo-Plana) “è quello di svelare un altro volto di questa figura poliedrica, che aveva come i giovani di oggi un forte bisogno di pace e convivenza: il volto di un vero pedagogo.

Attraverso questo testo, i ragazzi possono riflettere, imparare e farsi portavoce di quanto appreso. Ma non solo. Alexander Langer ammonisce loro e noi a vivere lentius, profundius e suavius, per il bene nostro prima ancora che delle future generazioni. 

Quindi partecipiamo con onore a questo progetto, davvero solidale, come ginestre  nel deserto del mondo” . Queste ultime parole sono della prof.ssa Massucco, una delle promotrici dell’iniziativa.   

f.to – DSF docentisenzafrontiere Piemonte .   Ass. per la pace e la Nonviolenza