Cambia la cifra mensile delle pensioni nel 2022: ecco i nuovi importi in base alle varie soglie.

Sul decreto Mef datato 17 novembre 2021 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale qualche giorno fa viene riportato un aumento lordo dell’1,7%:

Come si legge su ItaliaOggi, tornerà in vigore il sistema a scaglioni (ex legge 288/2000) che sarà a vantaggio dei pensionati perchè le decurtazioni del tasso di rivalutazione si applicheranno soltanto sulle quote di assegno che supereranno certe soglie. In questo modo, le pensioni con importo fino a quattro volte il minimo (fino a 2.062 euro), subiranno l’incremento pieno dell’1,7%; quelle con un importo compreso tra quattro e cinque volte il minimo (tra 2.062 e 2.577 euro), riceveranno il 90% dell’1,7% (rivalutazione effettiva dell’1,53%), ma rimane comunque la rivalutazione piena (1,7%) dello scaglione fino a 2.062 euro; quelle che superano cinque volte il minimo, quindi oltre i 2.578 euro, avranno un incremento del 75% sull’1,7% (rivalutazione reale dell’1,275%). Anche qui, c’è la rivalutazione piena dello scaglione fino a 2.062 euro e l’1,53% della fascia compresa tra 2.062 e 2.578 euro.

Per approfondire fonte web

https://www.ilgiornale.it/news/economia/pensioni-2022-ecco-tutti-importi-loro-aumento-1992831.html