Porterò con me

il giallo dell’autunno

e le sue secche foglie,

le conserverò perchè

non si infrangano nel tempo

chè i ricordi hanno

bisogno di restare,

saranno verdi nel pensare

e torneranno pure a vivere

sull’albero che

hanno dovuto lasciare.

Porterò con me

per tutto il tempo

che ancora mi rimane,

le foglie secche

di amori persi e dimenticati,

di speranze vane

e umili sogni svaniti

come nebbie al sole.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web