© Fornito da Adnkronos

Imu 2021, quando si paga la seconda rata? Ci sono esenzioni o riduzioni? L’appuntamento con il saldo è per il 16 dicembre. Devono versare l’Imu coloro che possiedono: fabbricati, esclusa l’abitazione principale (salvo che si tratti di un’unità abitativa classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9); aree fabbricabili; terreni agricoli. Deve pagare il proprietario dell’immobile, il titolare del diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie, il genitore assegnatario della casa familiare a seguito di provvedimento del giudice, il concessionario nel caso di concessione di aree demaniali o il locatario per gli immobili, anche da costruire o in corso di costruzione, concessi in locazione finanziaria.

Leggi tutto su: Sorgente: Imu 2021, quando si paga la seconda rata: esenzioni e riduzioni