Matteo Bassetti: Omicron ospedalizza poco…

Dopo i dati del Sud-Africa sulla minor letalità e aggressività della omicron, criticati da alcuni allarmisti perché per età media e stato vaccinale non sembrava a dir loro un paese rappresentativo, ecco la conferma dall’Inghilterra e dalla Scozia. 

Per l’Inghilterra si assiste ad un dietrofront imbarazzante. Si conferma che per la omicron si ospedalizza poco, si intuba pochissimo (vedi grafico) e due dosi di vaccino sono  sufficienti a proteggere dal ricovero  in ospedale (https://www.imperial.ac.uk/…/report-50-severity-omicron/).

Stessi dati dalla Scozia dove per omicron si ospedalizza 2/3 in meno rispetto alla Delta (https://www.research.ed.ac.uk/…/severity-of-omicron…).

Gli inglesi in questa occasione non hanno fatto una bellissima figura dopo aver terrorizzato tutto il mondo con i loro modelli matematici che adombravano scenari apocalittici nel brevissimo. 

Vediamo anche noi di non esagerare nell’allarmismo e nelle limitazioni.