Il palazzo dello Spagnolo a Napoli… Anna Quintavalle

Il palazzo dello Spagnolo a Napoli…

Esempio di barocco napoletano, questo palazzo è ubicato nel rione Sanità in pieno centro storico cittadino.

L’ edificio fu eretto nel 1738 su commissione del marchese di Poppano  , Nicola Moscati. 

Sul finire del secolo venne acquistato da un nobile di Spagna, Tommaso Atienza, il cui soprannome “Lo Spagnolo” è il motivo per cui il palazzo si chiama oggi in tale modo. 

Successivamente, il palazzo ha visto la proprietà frammentata in più parti acquistate

da privati e solo due appartamenti, all’ultimo piano, appartengono alla regione Campania.

Attualmente, nel secondo e terzo piano è in fase di realizzazione un  museo dedicato a Totò, nativo proprio di quel rione.