ROSSO NEL CUORE

M’infuoco per niente,
per tanto o per poco
e solo se pestano
la mia dignità.

Son dispettosa
ma solo per gioco.
Gioco a cercare
la verità.

M’accendo all’istante
sul piglio immediato
ma resto distinta
nel lume del fato.

Seguo gli impulsi
e agisco d’istinto
ma poi per mia grazia
ritrovo il mio senno.

Cedo il passo all’amore
e non sento ragione.
La mente mi intriga
ma il cuore mi frega.

È rosso il mio cuore,
più rosso del sangue
e all’unisono batte
col ritmo del tempo.

Son forse d’intralcio
alle pupe di cera
che al troppo calore
svaniscono a sera.

Ma son fatta di pane
e di pomodoro,
non temo il livore
delle iene in coro.

M’inebria il profumo
della gente vera
che sa di papaveri
e di primavera.

TERESA TROPIANO

24 -04- 2020

Buongiorno a tutti ❤️❤️❤️