Oggi è il 29 Dicembre ed in questo giorno, nel 1896, a Camargo, in Messico, nasceva il grande pittore David Alfaro Siqueiros. Il suo nome completo era Josè de Jesus Alfaro Siqueiros e fu uno dei più grandi pittori muralisti del mondo, insieme ad altri colleghi messicani, come Diego Rivera, Josè Clemente Orozco e Rufino Tamayo, ed appartenne al cosiddetto “Realismo Sociale”. Fin da quando era studente all’Accademia di San Carlos fu un fervido attivista politico, partecipando alle più importanti lotte del suo Paese e per questo fu esiliato più volte dal Messico. Partecipò anche alla Guerra Civile in Spagna contro il generale Francisco Franco, che in seguito diventò dittatore. Compì viaggi di studio artistico in Belgio, Francia, Spagna ed Italia, ma promosse i concetti del muralismo al servizio delle dinamiche politiche, per comunicare direttamente al popolo, anche con performance negli Stati Uniti, in vari Paesi dell’America Latina, in Europa ed in Unione Sovietica. Le sue pitture murali furono caratterizzate da grande potenza formale con chiaroscuri e cromatismi molto esaltati. Morì a Cuernavaca, in Messico, nel 1974. Questa mia opera a carboncino è in suo omaggio e memoria.

Bruno Pollacci

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=475811300725412&id=100048896377860