Momenti poetici: Una poesia di Alma Bigonzoni

Poesia e Serenità

Come faccio a non pensare

se l’amore mi distrugge,

come faccio a non amare

se tu esisti.

Il mio sguardo costante rivolto

su un punto fisso all’orizzonte

dove nascono tutti i sogni.

Se io fossi vento potrei accarezzare il 

tuo viso senza essere vista

Se io fossi mare potrei immergere il 

tuo corpo nelle mie limpide acque.

Se io fossi terra potrei sostenerti in 

eterno e guidarti sicuro

Tu, punto all’orizzonte, non puoi,

non potrai mai

sottrarti ai miei occhi

___@Ab___