© Ansa Obbligo di vaccino per over 50 fino al 15 giugno: ok del Cdm all’unanimità. Green pass base per servizi e negozi

Obbligo di vaccino per gli over 50, che potranno andare al lavoro solo se immunizzati o guariti dal Covid. Il governo approva l’ennesimo provvedimento per tentare di fermare la crescita senza fine dei contagi – anche oggi 189mila casi, record dall’inizio della pandemia – ma la maggioranza si divide sull’introduzione dell’obbligo del super pass per accedere ai servizi o entrare nei negozi, con la Lega che dopo aver minacciato l’astensione deve incassare la ‘linea’ imposta del premier Mario Draghi sull’obbligo vaccinale ma ottiene la modifica della norma prevista dalla bozza entrata in Consiglio dei ministri: per andare in banca, dal parrucchiere o alle Poste basterà il pass base.

Smart working per statali e lavoratori privati, circolare Brunetta-Orlando: «Pieno uso della flessibilità»

Booster per la fascia 12-15 anni, ok dell’Aifa: «Dopo almeno 4 mesi dalla conclusione del ciclo primario»

Leggi tutto su: Sorgente: Obbligo di vaccino per over 50 fino al 15 giugno: ok del Cdm all’unanimità. Green pass base per servizi e negozi