Manuela Piccoli: Vorrei scappare anche dalla voglia di scappare

Vorrei scappare anche dalla voglia di scappare

Anche una sola lettera è fatica 

Come tornare alla leggerezza del silenzio ordinato 

dei sogni dei quaderni consumati? 

Vivere tra angeli che intrecciano mani e capelli

Mondo senza amore, 

quando ti chiederemo perdono?

Mi lascio andare al dolore senza resistenze

Per arrivare al mio nodo dovreste percorrere distanze 

Senza difese mi vedreste con le mani sporche 

Io, una miniera che crolla 

senza aver abbracciato il suo piccolo timido sole

Foto di Liza Summer