COMUNICATO DEL SINDACO

COMUNE DI SOLERO

Cari Concittadini,

Il numero dei residenti risultati positivi al tampone rimane elevato. Nella settimana scorsa (tra domenica 2 e sabato 8 gennaio) sono stati accertati 35 nuovi positivi. Nessuno fortunatamente è stato ricoverato in ospedale. Il numero dei nuovi contagi rimane alto, ma iniziano a guarire i primi positivi di questa quarta ondata, iniziata a Solero il 16 dicembre (il 15 dicembre c’era un solo positivo e l’8 nessuno).
Domani è prevista la riapertura delle scuole dopo la pausa natalizia con la didattica in presenza. Stante l’andamento dei contagi, è stato necessario adottare provvedimenti per cercare di migliorare le condizioni di sicurez-za per la ripresa dell’attività. Abbiamo deciso di sospendere per la prossima settimana l’attività del doposcuola per la scuola primaria in attesa di definire modalità organizzative del servizio che consentano di tenere il più possibile divisi gli alunni di classi diverse. A seguito di richiesta da parte del dirigente scolastico, in accordo con le istituzioni scolastiche, stiamo cercando di valutare nuove modalità di gestione della mensa nei giorni di rientro (mercoledì e giovedì) finalizzate a tenere il più possibile separati gli alunni di classi diverse.
Domani riprenderà anche l’asilo nido ed il relativo doposcuola, che vede coinvolti soprattuto bambini della scuola materna, che si è valutato di poter riprendere da subi-to visto lo spazio a disposizione in relazione al numero ridotto di bambini, alcuni legati an-che da stretti rapporti di parentela.

**Le nuove disposizioni in materia di trasporto pubblico, prevedono il libero accesso per gli alunni fino agli 11 anni, mentre per chi abbia compiuto i 12 anni, l’utilizzo del mezzo è vincolato al possesso del Green Pass rafforzato (vaccino / guarigione). Queste disposizioni valgono anche per l’utilizzo dello scuolabus (vedi aggiornamento 👇).

La ripresa dell’attività scolastica sarà sicura-mente difficoltosa per la rapida diffusione del virus tra il personale e gli alunni. Raccomando ancora una volta la massima attenzione e rivolgo un invito ai genitori a far vaccinare i propri figli.

Il Sindaco
Giovanni Ercole

————————————

**AGGIORNAMENTO
Il Ministero salute, su proposta del Ministero dei trasporti, ha recentemente adottato un’ ordinanza che, tra le varie disposizioni, preci-sa che Il trasporto scolastico dedicato non è equiparato a trasporto pubblico locale in me-rito alla disciplina delle Certificazioni verdi Covid-19 ed è accessibile fino al 10 febbraio agli studenti anche sopra i 12 anni con solo obbligo di mascherina Ffp2.
Le famiglie degli studenti che già usufruisco-no dello scuolabus 🚌 sono già state contat-tate e aggiornate telefonicamente.