Silvia De Angelis: FUORI DAL CERCHIO

FUORI DAL CERCHIO

Nell’atmosfera

dentro la congrega della vanteria

ove il contenuto si fa farsa

interviene dalle retrovie

colui che dello scettro fa vanto.

Discosta dal cerchio

la voce d’iniziati

considerati

alieni

nel denso soffio d’un vento

che solo spiri

nel verso

diverso

d’un supponente Gotha.

@Silvia De Angelis 

Poesia scritta, e inserita, in un sito poetico italiano, ove l’amministratore gratificava positivamente solo persone sue amiche