Barosini: Aggiornamenti sui lavori della pista ciclabile Alessandria-Solero

Alessandria: L’Assessore Giovanni Barosini ricorda che si tratta di lavori di enorme rilievo paesaggistico e naturalistico a contatto con l’ambiente agricolo e fluviale, della lunghezza di ben 7 chilometri complessivi, che metterà in sicurezza i ciclisti.

Essendo completamente pianeggiante e a quota sopraelevata rispetto al piano di campagna, avrà facilità di percorrenza. Questo lavoro è il frutto di una concreta sinergia con Aipo e Rfi, infatti riguarderà anche la riqualificazione della nostra stazione ferroviaria, ove verrà realizzato un cicloposteggio.

L’investimento complessivo è di 700.000 euro, finanziato dalla Regione (420.000), dal Comune di Solero (55.000) e con fondi derivanti dal DL 34/2019 (225.000).

I lavori della “Pista Ciclabile Alessandria-Solero” ad oggi sono fermi per lavorazioni non compatibili con le condizioni climatiche attuali. Barosini precisa inoltre che la pista ciclabile non sarà ad uso esclusivo delle biciclette, ma sarà percorsa anche da tutti i mezzi che ne hanno diritto in quanto molti fondi agricoli non hanno altri accessi.

Per la prima parte che va dal sottopassaggio di via Vecchia Torino e per circa 4 chilometri la pavimentazione è stata risistemata senza asfaltatura in quanto l’AIPO ha predisposto una modifica del livello arginale con innalzamento degli stessi entro breve tempo.

La restante parte è stata asfaltata con il sottofondo e non appena possibile sarà ultimata con un tappeto di usura. Anche per questa parte il transito non sarà esclusivo per i ciclisti in quanto vi sono alcuni diritti di transito. Devono ancora essere posizionate le tettoie per il ricovero delle biciclette in quanto, con l’acquisizione della nuova area del parcheggio Tiziano, si è reso necessario rivedere la loro posizione.

Sarà quanto prima installata tutta la segnaletica di sicurezza sia orizzontale che verticale. I lavori dovrebbero ultimarsi entro il mese di aprile salvo situazioni metereologiche particolari.