“sempre qui siamo”:

sorella di latte
del sottosuolo domestico
la sensazione da vino rosso sulla via
dell’aceto
lavora con eretica agilità
quando tutte
le tue vite ti strizzano come un brufolo

“si tira avanti”

ripeti come un mantra
ma non credi
che la freccia lo riconoscerebbe come arco
né che abbia amici intimi tra
le frazioni di futuro