Coldiretti Alessandria

Comunicato n°37/2022

Con Campagna Amica tante soluzioni per recuperare ciò che resta in tavola.

Giornata spreco alimentare: in 1 casa su 2 è svolta green per “salvare” cibo avanzato.

La cucina degli avanzi protagonista con le ricette dei cuochi contadini, idee e suggeri-menti.

Più di 1 alessandrino su 2 (55%) adotta a casa soluzioni per salvare il cibo e recupe-rare quello che resta a tavola con una svol-ta green spinta dall’emergenza Covid, dalle ricette della nonna per il riuso degli avanzi alla lista della spesa “su misura”, dalla veri-fica della scadenza dei prodotti prima di metterli nel carrello alla preparazione di conserve casalinghe.

E’ quanto emerge dall’indagine Coldiretti in occasione della Giornata nazionale di pre-venzione contro gli sprechi alimentari con la cucina degli avanzi che è stata protago-nista oggi al Mercato Coperto di Campa-gna Amica in via Guasco ad Alessandria.

In media nella spazzatura finiscono quasi 31 chili all’anno di prodotti alimentari, cir-ca il 15% in più rispetto allo scorso anno, per un totale di oltre 1,8 miliardi di chili a livello nazionale, con gli italiani che sono più virtuosi di russi, spagnoli, inglesi, tede-schi, canadesi e cinesi, secondo il report di Waste Watcher International.

Ogni anno nel mondo viene sprecato quasi un miliardo di tonnellate di alimenti, pari al 17% di tutto quello prodotto e il pane risul-ta tra gli alimenti più sprecati nelle case con oltre un alessandrino su cinque che lo butta spesso nel bidone nonostante il suo alto valore simbolico e suoi mille possibili utilizzi in cucina.

“Da quando è scoppiata la pandemia, i comportamenti degli italiani sono cambia-ti su più fronti, da quello lavorativo a quello domestico, proprio a partire dalla tavola – ha affermato il Presidente Coldiretti Ales-sandria Mauro Bianco – . Il nuovo legame con i fornelli ha portato a un più efficiente utilizzo del cibo che si traduce in una mag-giore attenzione agli sprechi. Sulle tavole sono così tornati i piatti del giorno dopo come polpette, frittate, pizze farcite, rata-touille e macedonia. Ricette che non sono solo un’ottima soluzione per non gettare nella spazzatura gli avanzi, ma aiutano an-che a non far sparire tradizioni culinarie del passato secondo una usanza molto diffu-sa che ha dato origine a piatti diventati simbolo della cultura enogastronomica del territorio”.

Sicuramente un aiuto per le famiglie arriva dalla cucina dei cuochi contadini di Cam-pagna Amica che sanno creare, con un po’ di fantasia, nuovi abbinamenti per una vera cucina antispreco, come le crocchette di ri-so o la giardiniera di verdure, tradizionale antipasto piemontese. Nei mercati di Cam-pagna Amica, poi, su tutto il territorio regio-nale, i produttori sono a disposizione per dare suggerimenti ai consumatori, mante-nendo anche in vita ricette tipiche della tra-dizione culinaria Made in Alessandria.

“Non si tratta solo di un problema etico ma che determina anche effetti sul piano eco-nomico ed ambientale per l’impatto negati-vo sul dispendio energetico e sullo smalti-mento dei rifiuti – ha aggiunto il Direttore Coldiretti Alessandria Roberto Bianco – . Il grande valore del cibo e la necessità di es-sere attenti agli sprechi come stile di vita si impara da piccoli, ed è quello che Coldi-retti sta facendo anche attraverso il proget-to di Educazione alla Campagna Amica nelle scuole. Per contrastare il fenomeno dello spreco, infatti, 9 persone su 10 riten-gono che proprio potenziando l’educazio-ne alimentare, a partire dalla scuola sia la misura più utile. Nonostante ciò, il proble-ma resta però rilevante se si considera nel-l’ultimo anno è finito nella spazzatura un valore di quasi 7,4 miliardi di euro”.

Piccoli accorgimenti, inoltre, possono per-mettere di fare la differenza: fare la lista della spesa, leggere attentamente la sca-denza sulle etichette, verificare quotidiana-mente il frigorifero dove i cibi vanno corret-tamente posizionati, effettuare acquisti ri-dotti e ripetuti nel tempo, privilegiare con-fezioni adeguate, scegliere frutta e verdu-ra con il giusto grado di maturazione e pre-ferire la spesa a Km0 e di stagione nei mercati di Campagna Amica.

Alessandria, 5 febbraio 2022