Photo by cottonbro on Pexels.com

Ho scoperto che a guardare intorno a me con occhi diversi non solo le persone mi parlano anche quando stanno zitte – e forse sono anche più sincere – ma anche le cose mi parlano, e lo fanno spesso in modo ancora più sincero delle persone quando stanno zitte. E questa era una cosa che diceva anche mio nonno. Lui diceva anche molte altre cose, che se le scrivo qui, uno che legge potrebbe pensare che non c’entrano niente con tutto il resto, ma se invece va avanti nella lettura comprende che un collegamento c’è. Per esempio, mio nonno diceva che per un uomo sposare la propria moglie è una decisione saggia, molto più saggia che sposare la moglie di un altro. Anche per i figli diceva sempre che era molto più saggio fare i propri figli che fare i figli di altri. Ed è una regola, diceva mio nonno, che può andar bene per mille altre cose, come per esempio per i governi delle nazioni che sarebbe una decisione molto più saggia che ciascuno pensasse a governare la propria nazione, anziché voler governare anche le nazioni di qualcun altro, perché di sicuro ci sarebbero meno guerre. Questa idea di mio nonno è un concetto che può andar bene per tantissime cose, così tante che volendo ci potrei anche scrivere un libro.

(Tratto da La vita è solo una malattia mortale sessualmente trasmissibile? J. Iobiz, 2021)

Copyright © 2021- 2022 JakobIobiz.com by Fabio Iozzi. All rights reserved