Eurovision 2021, il retroscena: “Macron chiese espulsione dei Maneskin”

 
 
Eurovision 2021, il retroscena: “Macron chiese espulsione dei Maneskin”. REUTERS/Piroschka van de Wouw

A poche ore dall’inizio della prima semifinale di Eurovision 2022, è emerso un piccante retroscena sull’edizione passata che ha visto trionfare i Maneskin. La band romana fu al centro di un’accesa polemica dopo che il frontman Damiano venne accusato di aver sniffato cocaina in eurovisione. A un anno di distanza pare che quella sera, tra i tanti francesi che chiedevano la squalifica dei Maneskin, ci fosse anche il presidente francese Emmanuel Macron.

LEGGI ANCHE: Eurovision 2022, Laura Pausini entusiasta: “Ma che difficoltà non parlare italiano”

A rivelarlo alla Bbc è stato Stéphane Bern, storico commentatore della serata dell’Eurovision Song Contest. “Ho ricevuto tanti messaggi sul mio telefonino – compreso Macron – che mi dicevano che i Maneskin dovevano essere squalificati, dicendo: ‘Devi fare qualcosa, per favore’. Il ministro francese per gli affari europei, che era a Rotterdam per il concorso, mi ha anche inviato messaggi dicendo: ‘Cosa dovremmo fare? Cosa dovremmo fare? Per favore, fai qualcosa.’ Ma cosa avrei potuto fare? Non stavo conducendo io. Non sono il presidente dell’Eurovision!”, ha concluso il cronista.

SFOGLIA ANCHE: Eurovision 2022, tourquoise carpet per Mahmood e Blanco

In quel momento la gara era aperta tra i Maneskin e la cantante francese Barbara Pravi, che è poi arrivata seconda con il brano “Voilà”. Fondamentale fu la decisione del presidente dell’Unione europea di radiodiffusione (Ebu), Delphine Ernotte, anche lui di origine francese che, come ricorda Bern nell’intervista, disse: “’Se vinciamo, vogliamo essere i vincitori per merito, non perché abbiamo squalificato il primo posto’. Per questo non avanzammo nessuna protesta ufficiale”.

LEGGI ANCHE: Achille Lauro all’Eurovision 2022 per San Marino, ecco cosa canterà

La polemica per la squalifica dei Maneskin, però, non si concluse con la finale. Damiano decise infatti di sottoporsi al test antidroga risultato poi negativo per fugare ogni dubbio.

Continua a leggere

Leggi tutto su: Sorgente: Eurovision 2021, il retroscena: “Macron chiese espulsione dei Maneskin”