Il famoso Maestro d’Arte portoghese Santiago Belacqua presenterà il 17 maggio la sua particolarissima opera a Brera, Milano, nella mostra L’ARTE TUTELA LA NATURA E L’UMANITÀ, organizzata dalla Galleria Milanese.
Si tratta di una tela nera (60 x 60) dove l’artista ha posto al centro un bottone di 12 mm contenente la sua opera.


La opera “TORRE DI PISA”sarà esposta a Brera, in via Marco Formentini, 4 , Brera, Milano, dal 17 a 22 maggio, dalle 13:00 alle 20:00. Vi aspettiamo numerosi !! dovrebbe essere tra le opere d’arte di più piccole dimensioni del mondo e sarà esposta con una lente d’ingrandimento posizionata sul pulsante dove contiene il bel dipinto.


Il Maestro Santiago Belacqua è nato a Vila Nova de Famalicão. Nel 2010, e dopo un processo straordinariamente traumáutico, il dipinto inizia gradualmente ad avere un senso. È nel letto d’ospedale e già in pieno recupero che sorge la necessità di dipingere. Tuttavia, molti dubbi persistevano sulla via da seguire.
A 2013 Inizia quindi a fotografare il patrimonio architettonico intorno a Braga e crea il suo primo concetto: “Portugal Monumental”, un incrocio tra fotografia e pittura e belle arti. Sempre nel 2013, è invitato a creare due pezzi per Papa Francesco. I pezzi sono stati consegnati e l’opera ha acquisito un’altra dimensione, risultando in una forte affermazione dell’Artista nell’universo dell’Arte Sacra.
È quest’anno che fa la sua prima mostra alla Torre degli uomini di Braga. Ciò si traduce in un invito a una sua personale all’Assemblea della Repubblica l’anno successivo (2014).
Sempre nel 2014, ha esposto al Theatro Circo de Braga per 2 anni (2014-2016). Questa sosta serviva come riflessione/introspeção, che avrebbe aperto una nuova strada: la via della fede! Sentimento comuni all’umanità e inseparabili dall’Artista. Dichiaratamente cattolico e con una fede incrollabile, Santiago Belacqua trovò la vera ragione per esprimersi nella sua arte. È allora che inizia a dipingere Gesù Cristo e la Madonna incessantemente, ma più intensamente, Gesù Cristo. Nel 2016 è invitato ad esporre al Museo Pio XII di Braga con l’opera “Cristo sospenso” e nel seguito porterà la collezione “Pietá” (2017) più di una volta nello stesso spazio. Da quel momento in poi l’Artista si è dedicato esclusivamente all’arte sacra.
Nel 2018 l’opera “Santissíma Trinità” (in forma di pittura) viene presentata alla prima Biennale di Arte Sacra Contemporanea di Braga. Santiago Belacqua è stato invitato a presentare le sue opere anche al Vaticano, nel 2022.

A cura di: Roseli Crepaldi, gallerista, critico d’arte’, curatrice della mostra. Galleria Milanese, Brera, Milano