Patrizia Caffiero

[insight]

L’illuminazione arriva

mentre stai guidando, fra una commissione e un lavoro da fare.

Non hai a disposizione quasi mai il tempio sacro

la riva del laghetto

le ninfee silenziose.

Il cercatore vive in città

fra la gente, nelle strette strade infilate fra i palazzi.

Meditare nel rumore, è la sfida.

Una delle persone che contieni

fa la spesa, stende il bucato, apre il portatile

un’altra trasmuta il carbone in perle d’oro

arrampicata instancabilmente

sui mondi sottili.

Quando è pronta, si alza in piedi, mostra la sua statura.

Quando è il momento, lancia la palla.

Se non sei svelto ad afferrarla

cadrà nell’abisso degli oggetti perduti.

Il primo pensiero della giornata è azzurro.

“La terra è soltanto un regno che serve per apprendere”.

L’ultimo pensiero della notte è azzurro

“nel mondo esiste la Grazia”.

(Patrizia Caffiero)

Immagine di Manuel Pita

Potrebbe essere un'immagine raffigurante natura e cielo