Alessandria today è lieta di presentare “Il vero racconto di una storia falsa”, di Marco Macagno

SINOSSI de “Il vero racconto di una storia falsa”

A Dementasia, mondo del non-sense, si ricercano continuamente nuovi umani che possiedano le doti da prescelto. È per questo che un emissario sveglia Marco nel bel mezzo della notte e lo catapulta nel suo mondo per affidargli una missione per il re. A guidarlo sarà Demmy, un demenziatto dalle fattezze di un peloso gatto arancione.
Nel suo viaggio, Marco incontra molti personaggi e impara a usare le sue doti per eludere i cacciatori di prescelti, tra i quali si nascondono anche disertori. Più si immerge all’interno di questa nuova cultura, più diventa consapevole che, nonostante le usanze stravaganti e gli scenari improbabili di Dementasia, il non-sense sia solo una maschera della rigida logica e delle leggi incontestabili che governano gli eventi.

Tra imprese eroiche ed errori gravi, Marco scopre che il suo destino è legato a una profezia che potrebbe portare rovina e distruzione a causa delle proprie scelte.

Biografia Autore

Marco Macagno nasce il 18 febbraio del 1989 a Savigliano, nel cuneese, da genitori astigiani. Vive ad Asti da allora, completa la sua istruzione primaria di stampo scientifico che prosegue al Politecnico di Torino con la laurea in Ingegneria Elettronica. Appassionato di lettura e di sport, si avvicina alla scrittura durante il periodo universitario cui si dedica prevalentemente attraverso la scrittura di racconti fantasy su web forum. Continua a perseverare nella scrittura amatoriale anche dopo l’università, in parallelo alla sua attività lavorativa come progettista elettronico e all’attività sportiva agonistica come pallavolista, fino ad arrivare all’esordio letterario con “Il vero racconto di una storia falsa” con Letteratura Alternativa Edizioni nel 2022 e con il racconto “Il muro di nebbia” pubblicato nell’antologia “Racconti dal Piemonte” di Historica Edizioni.