Gianni Pasino, conduttore radiofonico, organizzatore e presentatore di eventi, opinionista al Talk-Show “Il Salotto del Mandrogno”, collaboratore del mensile “L’informatore alessandrino”, nel seguente audio legge la poesia LUCI di Maurizio Coscia, nell’ambito della rubrica Parole della trasmissione LA MIA CARA ALESSANDRIA di Piercarlo Fabbio, su Radio BBSI.

Luci

Testo: Luci

Viaggiano rapide
per lo spazio oscuro,
trasparenti,
varcano una frontiera,
accompagnate
da un rumore meccanico,
a parole smorzate,
mischiate…
Quando tornano indietro,
continuano a viaggiare
fuggendo,
rimbalzando,
indietreggiando,
sono luci dorate,
circolari…
sono fasci,
luminosi,
fanali…
la macchina frena,
trasfornando l’emozione,
dietro un parabrezza,
nel passaggio
dalla paura alla rassicurazione.
E’ finita,
senza tragedia,
le luci
illuminano,
oltre la frontiera,
un muro,
alla fine della strada

(di Maurizio Coscia)