Federica Sanguigni  album: Sottovoce.

Scelgo di vivere nel vento

Leggera come una foglia in autunno

Coraggiosa come un papavero

ai margini della strada

Libera come una rondine nell’azzurro

– Gli occhi guardano oltre l’orizzonte

le palpebre riposano senza timore –

Scelgo di vivere a piedi scalzi

Senza etichette

Senza pregiudizi

Traboccante di curiosità

Scelgo di vivere a bassa voce

A passi lenti

A sorrisi veri

Tra i capelli – lingue di fuoco

Sotto pelle – vene di consapevolezza

Scelgo di nascere e (ri)nascere ancora

Scelgo di cambiare

– come un serpente la sua pelle –

Scelgo di diventare me stessa

(Federica Sanguigni)

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e testo