Si trasmette il comunicato stampa sulle ul-time novità inerenti il servizio degli Asili ni-do comunali.

Asili Nido: affidato l’incarico del servizio fino al 30 settembre 2022.

Riboldi e Novelli: «Come promesso, a tem-po di record siamo riusciti ad arrivare a una soluzione veloce e concreta».

«Come promesso abbiamo adottato tutte le opzioni possibili per una soluzione veloce e concreta della crisi legata alla cooperativa appaltatrice dei servizi di Asili Nido di Casa-le Monferrato e oggi possiamo annunciare di aver incaricato una nuova cooperativa fi-no al 30 settembre! Un grande risultato che dimostra, ancora una volta, la grande capa-cità della macchina comunale nel gestire le criticità. Siamo molto soddisfatti anche di aver garantito il posto di lavoro al persona-le e ci impegneremo a far sì che possano proseguire senza interruzione il proprio la-voro».

Queste le prime parole del sindaco Federi-co Riboldi dopo l’ufficializzazione dell’affi-damento dei servizi  ausiliari, educativi e di pulizia dei nidi d’infanzia comunali per il periodo 1° giugno – 30 settembre 2022 alla cooperativa Progetto A.

«Grazie allo splendido lavoro degli uffici co-munali – ha proseguito Novelli – siamo riu-sciti a tempo di record a giungere alla riso-luzione consensuale del contratto con la precedente cooperativa e di incaricarne una nuova, garantendo così continuità al servi-zio e certezze per i prossimi mesi al perso-nale».

Dopo l’annuncio, avvenuto circa dieci giorni fa, da parte della cooperativa Eurotrend di non essere più disponibile a erogare il ser-vizio, l’Amministrazione comunale si è atti-vata da subito per valutare tutte le opzioni a disposizione per assicurare la continuità del servizio e oggi è stata firmata la Deter-minazione dirigenziale che affida l’incarico alla cooperativa Progetto A, già affidataria dei servizi scolastici comunali.

Dal 1° ottobre partirà invece il nuovo appal-to pluriennale dei servizi di Asilo nido, riu-scendo così a garantire la prosecuzione del servizio senza interruzioni.

«Sul tavolo, ora, gli stipendi arretrati ai di-pendenti della Eurotrend – ha sottolineato Novelli – : il Comune di Casale Monferrato ha già attivato la procedura sostitutiva che permetterebbe di pagare i salari al posto della cooperativa per i mesi scoperti e sia-mo in attesa che si sblocchi anche questa procedura. E proprio al personale va il mio sincero ringraziamento, perché in questo difficile momento ha dimostrato professio-nalità e coraggio nel garantire il servizio».

Casale Monferrato, 30 maggio 2022