Dopo tre anni di stop forzato, torna il BEA-CH FOR BABIES. Testimonial di quest’anno, ELEONORA “LEO” LO BIANCO. Lanciano il torneo gli spettacoli di Raul Cremona, Pao-lo Carta ed il Deejay Time.

COMUNICATO STAMPA

DOPO TRE ANNI DI STOP FORZATO,

DAL 30 LUGLIO AL 7 AGOSTO

IL BEACH FOR BABIES

TORNA A COLORARE LE RIVE DELLA CITTÀ GIARDINO DEL LAGO MAGGIORE

UNA SETTIMANA DI SPORT, SOLIDARIETÀ, AGGREGAZIONE E SOSTENIBILITÀ

PRECEDUTA DA IMPORTANTI EVENTI TEATRALI E MUSICALI

CON RAUL CREMONA, PAOLO CARTA ED IL DEEJAY TIME

NEGLI ANNI, L’EVENTO SOLIDALE DI BEA-CH VOLLEY HA RACCOLTO 85.000,00 EU-RO

E PER QUESTA EDIZIONE SI DÀ UN OBIET-TIVO AMBIZIOSO: L’ACQUISTO DI UN’AM-BULANZA PEDIATRICA CHE OPERERÀ SU TUTTO IL TERRITORIO DELLA PROVINCIA

TESTIMONIAL DEL B4B 2002: ELEONORA “LEO” LO BIANCO

Raccoglie il testimone di altri campioni del-la pallavolo italiana

come Andrea Zorzi, Maurizia Cacciatori, Andrea Lucchetta

Dopo esserci salutati nell’estate del 2019, l’evento solidale di beach volley BEACH FOR BABIES torna a colorare Verbania dal 30 luglio al 7 agosto con un obiettivo mol-to ambizioso: l’acquisto di un’ambulanza pediatrica operante su tutto il territorio del-la Provincia.

Presentata presso il Grand Hotel Majestic di Verbania, la settima edizione di uno de-gli eventi più attesi dell’estate verbanese mira a superare il successo dell’ultima edi-zione, che ha consentito, dai suoi esordi, di raggiungere la cifra di quasi 85.000,00 euro.

Grazie a questa cifra dall’estate del 2020 è operativa la nuova “Casa del Parto” dell’ Ospedale Castelli di Verbania sotto la gui-da del Dott. Alberto Arnulfo, Direttore del Reparto Materno Infantile.

La Casa del Parto, con ambiente più con-fortevole, clima e accoglienza familiare, va-sca per il travaglio ed il parto in acqua, no-nostante le difficoltà e le restrizioni legate alla pandemia, è stata gestita con enorme soddisfazione da parte delle utenti ed an-che degli operatori – ha commentato il Dott. Arnulfo – e ha permesso di offrire a tutta la popolazione dell’ASL VCO un’ottima e validissima alternativa per travaglio e par-to. Nel 2021 sono stati seguiti in questo ambiente più di 50 travagli con oltre 20 as-sistenze di travaglio in acqua e 13 parti in acqua”.

Dopo aver costituito l’associazione a sco-po benefico, B4B si è adeguata alla nuova normativa del Terzo Settore come A.P.S., proseguendo nel percorso del riconosci-mento nel RUNTS – Registro Nazionale del Terzo Settore per garantire massima tra-sparenza, serietà e garanzia per tutti gli attori con cui collabora e collaborerà.

TESTIMONIAL

IL B4B2022 avrà come testimonial ELEO-NORA “LEO” LO BIANCO, palleggiatrice pi-lastro della Nazionale di pallavolo italiana (simbolo della pallavolo mondiale di ogni era, oggi inserita nella Hall of Fame), che raccoglie il testimone di altri campioni co-me Maurizia Cacciatori, Andrea Zorzi e Andrea Lucchetta.

IL TORNEO

Il torneo prenderà il via lunedì 1° agosto nella E.ON Arena, situata in Piazza San Vittore Largo Don Mariani, per arrivare, do-po una settimana di sfide, alle finali di do-menica 7 agosto.

Invariata la struttura del torneo vero e pro-prio, con un tabellone principale maschile e femminile a 32 coppie ciascuno, con possibilità di eventuali qualifiche nella gior-nata di sabato 30 luglio. In concomitanza si svolgerà anche il torneo B4B YOUNG maschile e femminile, dedicato ai giovani beachers (anni 2006/7/8/9) che si svolge-rà nei pomeriggi che precedono il tabello-ne principale di B4B.

Dedicato invece ai più piccoli (dal 2010), nel pomeriggio di domenica 31 luglio si svolgerà il B4B MINI CAMP, con la possi-bilità di giocare e divertirsi in un vero e pro-prio allenamento di beach volley con gio-catrici di massimo livello della pallavolo italiana.

Le iscrizioni per il torneo apriranno il 18 luglio. Sarà possibile iscriversi on-line sul sito: www.beachforbabies.com.

Nella piazza adiacente all’arena del torneo, sarà situato FOOD COURT, una piazza di street-food con serate a tema, birra e diver-timento.

L’AMBULANZA PEDIATRICA

L’obiettivo benefico della manifestazione nasce anche quest’anno dall’esigenza rea-le di dare un servizio importante a tutta la comunità della provincia del VCO: un’ambulanza pediatrica operante su tutto il territorio della provincia. Il mezzo, che opererà nell’ambito dell’intera provincia, sarà dotato di attrezzature specifiche per il trasporto dei più giovani, oltre che predi-sposto per il trasporto in sicurezza della culla termica necessaria per i più piccoli. Il progetto della ambulanza pediatrica si in-serisce quindi in questo percorso pensato per rendere più immediato e facile l’ap-proccio dei pazienti più giovani alle am-bulanze.

“L’assistenza ai pazienti giovani, ed in parti-colare in età pediatrica, è un processo mol-to delicato in tutti i suoi aspetti, in particolar modo dal punto di vista del supporto psico-logico; il Comitato di Verbania della Croce Rossa Italiana ha quindi da sempre riserva-to un’attenzione particolare all’avvicinamen-to dei bambini ai mezzi di soccorso, con ini-ziative organizzate presso scuole e centri estivi dal nostro Gruppo Giovani volte a far conoscere le ambulanze ai più piccoli attra-verso simulazioni con pupazzi e pelouches nell’ambito del progetto “ambulanza senza paura” – commenta l’Avv. Ettore Franzi, Presidente Croce Rossa Italiana Delegazio-ne di Verbania – . Sulla base di tali premes-se, abbiamo accolto con grande entusia-smo la proposta della Associazione Beach for Babies di destinare i proventi dei propri eventi in calendario per il 2022 all’acquisto di una ambulanza pediatrica che assicuri un trasporto più adeguato alle necessità di bambini e ragazzi.

IL CONTEST

Per coinvolgere la comunità, in collabora-zione con l’assessorato alle politiche gio-vanili e all’istruzione del Comune di Verba-nia, Beach For Babies lancerà un contest tra le scuole della zona, che si sfideranno proponendo spunti per i disegni che an-dranno ad allestire le pareti interne dell’ ambulanza.

“L’ambulanza sarà abbellita all’interno con decorazioni e disegni finalizzati a rendere l’ambiente più confortevole ed a dimensio-ne di bambino ed’ stata altresì prevista l’in-stallazione di un monitor per proiettare car-toni animati o programmi per giovani, al fi-ne intrattenere i pazienti durante i trasporti più lunghi o impegnativi”, conclude l’Avv. Et-tore Franzi.

GLI EVENTI

In attesa del torneo di Beach Volley, saran-no due le serate di grande spettacolo e divertimento.

Il primo appuntamento, battesimo ufficiale della manifestazione, è previsto per sabato 25 giugno al Teatro Il Maggiore con RAUL CREMONA, che porterà in scena uno spet-tacolo in cui convivranno momenti di ma-gia e di comicità, con Il Mago Silvano, Oronzo, Omen e altri dei suoi cavalli di bat-taglia. Ospite speciale di Cremona, l’artista verbanese PAOLO CARTA, prestigiatore e illusionista di fama internazionale che pre-senterà due numeri che terranno il pubbli-co con il fiato sospeso.

Il secondo evento sarà dedicato alla musi-ca: giovedì 28 luglio appuntamento all’Arena esterna del teatro Il Maggiore con ALBERTINO, FARGETTA, MOLELLA e PREZIOSO con il loro DEEJAY TIME.

I PARTNER e I PATROCINI

Fin dal momento della sua nascita B4B è stato promotore di valori sani legati allo sport, al senso di squadra e di aggregazione tra i giovani; è per questo che CHAMPIONS FOR CHANGE, il Movimento nato per restituire allo sport la sua forza e i valori incredibili che porta con sé, ha scelto di patrocinare tutti gli eventi della manifestazione.

Lo sport è protagonista non solo di una dimensione di intrattenimento ma anche di una visione più ampia dove convivono valori e vita reale. Champions For Change è la prima community dove tutte le discipline sportive giocano insieme e sullo stesso livello, senza discriminazioni e distinzioni di genere. Lo spirito del Movimento è di essere uniti e solidali e di abbracciare tutto il mondo dello sport, dagli amatori ai professionisti, dai media e giornalisti ad associazioni sportive. Il movimento è stato ideato e voluto fortemente da Action Agency, Agenzia di Advanced Communication milanese storico sponsor e partner di B4B per la comunicazione e ufficio stampa.

Hanno aderito al manifesto numerosi sportivi di grande valore compresi gli amici del B4B Maurizia Cacciatori e Andrea Lucchetta e anche il pugile verbanese Ivan Zucco, neo campione internazionale WBC.

B4B, ora sente anche la responsabilità di porre come centrale della gestione della manifestazione il tema ambientale, sensibilizzando i giovani all’importanza del riciclo dei materiali e della eco-sostenibilità.

A condividere questi messaggi con B4B saranno due importanti nuovi partner di Beach for Babies, due aziende fortemente impegnate su questi temi: PLASTIPAK e E.ON .

“Solidarietà, collettività, sostenibilità e riciclo sono gli ideali che accomunano l’evento “Beach for Babies” e Plastipak. Il concetto di collettività svolge un ruolo fondamentale nella politica industriale di Plastipak ed è per questo che siamo entusiasti di poter contribuire a questa iniziativa a cui prendiamo parte con piacere ormai da anni. Consideriamo “Beach for Babies” un appuntamento di grande rilevanza, non solo per la sua nobile finalità, ma perché ci dà la possibilità di ricordare l’importanza di temi come le politiche sostenibili e il riciclo di cui siamo sostenitori e promotori. Grazie a “Beach for Babies”, infatti, vogliamo lanciare messaggi coinvolgendo tutti i cittadini, e in particolare i più giovani, su queste tematiche, essendo quest’ultimi coinvolti in maniera speciale nella tutela dell’ambiente e decisi a costruirsi un futuro migliore. Plastipak ci tiene a ringraziare tutti gli organizzatori, i volontari e le istituzioni senza le quali questo evento non sarebbe possibile” commenta Filippo Longa, direttore regionale di Plastipak, leader mondiale nella progettazione, produzione e riciclaggio di contenitori di plastica.

“L’impegno di E.ON verso le comunità si manifesta attraverso il sostegno a numerose iniziative locali in cui lo sport e la solidarietà, oltre ad essere protagonisti, sono valori in grado di produrre benefici concreti e stimolare la coesione sociale per un fine comune. Invitare la cittadinanza a partecipare a questa iniziativa per contribuire all’acquisto di un’ambulanza pediatrica significa fare un’azione concreta per la comunità. Questo per noi di E.ON è motivo di orgoglio e grande soddisfazione” ha affermato Luca Conti, Chief Operating Officer e Board Member di E.ON Italia, grande Gruppo energetico internazionale a capitale privato, tra gli operatori leader nel mercato dell’energia, del gas e delle soluzioni, con oltre 900.000 clienti tra residenziali, imprese e pubbliche amministrazioni in tutto il Paese.

LA RACCOLTA FONDI

Tutti gli aggiornamenti e le indicazioni su come partecipare saranno disponibili sul sito www.beachforbabies.com e più facilmente sulla pagina Facebook di BEACH FOR BABIES.


A breve verrà aperto, in collaborazione con la FONDAZIONE COMUNITARIA VCO, un fondo sulla piattaforma FOR FUNDING dove si potrà contribuire al progetto e al raggiungimento dell’OBIETTIVO AMBULANZA PEDIATRICA.

Effettuando una donazione di 20€, si avrà diritto ad un invito omaggio a una delle due serate: sabato 25 giugno serata magica con RAUL CREMONA al Teatro Il Maggiore o giovedì 28 luglio alla serata di dance music con il DEEJAY TIME nell’Arena esterna sempre del Teatro il Maggiore. Alle donazioni su For Funding non sarà applicata nessuna commissione.


Si potrà aderire al progetto con un contributo a partire da 20€ anche rivolgendosi direttamente agli organizzatori o a riferimenti che saranno indicati in seguito. Nel momento della donazione sarà sempre necessario indicare lo spettacolo a cui abbinare l’invito omaggio.

Per assistere al Torneo di Beach Volley l’ingresso sarà libero.

Tutti i nominativi delle persone che aderiranno al progetto OBIETTIVO AMBULANZA PEDIATRICA, assieme ai nomi di tutti gli aiutanti e collaboratori, verranno stampati su un manifesto che farà da sfondo alla parete interna dell’ambulanza.

“Come già in passato, con il progetto “Casa del parto”, la Fondazione Comunitaria del VCO aderisce con convinzione al nuovo progetto dell’Associazione Beach for Babies per una duplice ragione. Anzitutto perché l’acquisto di un’ambulanza “a misura di bambino” costituisce un progetto a valenza provinciale e di incontestabile valore sociale. A ciò si aggiunge la credibilità dell’associazione che lo propone, una credibilità costruita e consolidata nel tempo con iniziative che la comunità ha concretamente dimostrato di apprezzare. Per queste ragioni, la Fondazione Comunitaria del VCO ha deciso di sostenere con un proprio contributo la campagna di raccolta fondi per l’acquisto dell’ambulanza “a misura di bambino”, commenta Maurizio De Paoli Presidente della Fondazione Co-munitaria VCO.