BORGORATTO ALESSANDRINO (AL)  – Si inaugura domani alle ore 18 la Grande Panchina n. 209 della Big Bench Community  che l’Amministrazione Comunale ha voluto dedicare ai suoi grandi artisti, nati o vissuti in paese. Navetta da piazza Roma a partire dalle ore 17,30.

 

Dove altro poteva essere collocata la Grande Panchina di Borgoratto se non al Chiccovello, nel punto in cui Cino Bozzetti dipingeva il Monviso?

 
Quando l’amministrazione comunale nel 2021 ha aderito al progetto Big Bench Community non ci sono stati dubbi: il luogo era questo, immerso nella campagna,  e la tematica avrebbe riguardato gli Artisti nati o vissuti a Borgoratto. Attorno alla Grande Panchina è nato un progetto che guarda al futuro e che verrà presto presentato.

Domani sarà la giornata della Grande Panchina dedicata a Cino Bozzetti, Cesare Bruno, Riccardo Cassola,  Mario Conzano, Ernesto e Mario Ferrari, i principali Artisti di cui il paese è orgoglioso. Accanto a loro altre figure hanno contribuito e continuano a far parlare di Borgoratto che a pieno titolo può dunque definirsi “Paese degli Artisti”.


La Panchina è stata disegnata dal designer americano Chris Bangle e realizzata interamente dai borgorattesi Marino Ferasin, Gianni Massobrio, Filippo Oddone.

A realizzare i pannelli che celebrano gli artisti locali, tutti uomini, il sindaco Simone Bigotti ha chiamato una giovane artista alessandrina, Denise Bistolfi:  la sua arte floreale impreziosisce oggi questo angolo di paese dedicato alla Grande Panchina, ma molte presto, lo farà con l’intero percorso “Borgoratto Paese degli Artisti” sostenuto anche da un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.

 

 

“La Grande Panchina degli Artisti è un progetto ambizioso: rappresenta la vetrina di Borgoratto sul mondo. Un’aspirazione che ha trovato il plauso e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria – nell’ambito del Bando “TERRE BELLE”  – che ringrazio.  Alla  realizzazione del primo step – la panchina  e la sua collocazione –  hanno contribuito molti soggetti, anche singoli cittadini che ringraziamo. A loro si uniscono aziende locali e non che hanno voluto sostenerci condividendo le finalità di un paese che attorno ai suoi Artisti vuole creare molto di più che una meta di interesse. Un grazie particolare va alla TRATTORIA BERTERO ospitata nei locali della SOMS e PRO LOCO,  presso la quale sarà possibile effettuare la timbratura del Passaporto” evidenzia il sindaco.

Molti i sostenitori del progetto: in primis le aziende locali ALOGES srl,  B.E.M. di Alessandra Giannotti  & C. Snc, EFFEPI srl di Esposito, NAPEROTIC MAURIZIO, NUOVA VETRARIA ALESSANDRINA srl, PENSIERI DI CARTA di Stefania Spinolo, Piscine MOND’AZZURRO, TU DONNA di Katiuscia Oliveri.

“I ringraziamenti sono ancora più sentiti quando l’aiuto arriva da aziende che non hanno la loro sede nel nostro straordinario paese ma credono in quello che stiamo realizzando: ARIENTI di ALBA, Azienda Vitivinicola PICO MACCARIO di Mombaruzzo, BBBell spa di Torino, MARCONDIRO cooperativa sociale di Alessandria, MICHELE ZOTTA DISTRIBUTORI CAFFE’ di Bosco Marengo, NANDO IL GIARDINIERE di Ferdinando Sciandra di Nizza Monferrato, OSTERIA DEL GALLO MARTINO di Frascaro, PELLISSERO srl concessionaria di Castellazzo Bormida,  P.I. Computers srl di Alessandria, SERGIPPO di Sergio Barison & C. Snc di Castellazzo Bormida,  SCIORATI P. & C. snc di  Castellazzo Bormida, Vivaio FORLINI di Alessandria,  W.P.C. srl di Frascaro.”

“Abbiamo istituito un servizio navetta per accompagnare tutti coloro che vorranno partecipare all’inaugurazione e alla festa predisposta per l’occasione,  ad evitare ingorghi e parcheggi selvaggi. Il nostro progetto è un omaggio agli artisti ma anche alla natura che tutti vorremmo rispettassero” esorta Bigotti.

Domani dopo l’inaugurazione intrattenimento attorno all’AperiBench che si concluderà solo al calare del sole.