Ti aspettavo da sempre, di Alma Bigonzoni

Poesia e Serenità

Ti aspettavo da sempre

Ti ho amato ancor prima che una parola 

potesse essere pronunciata, senza 

alcuna incertezza, senza sapere chi fossi. 

Forse è stato il caso a portarti da 

me, ti aspettavo da sempre, eri tu e 

nessun altro.

Ho attraversato giorni uguali, giorni 

solitari, gli oceani del tempo per trovarti. 

Ti ho cercato nei giorni insipidi e tediosi, 

tra panchine solitarie, nei giorni di 

pioggia, nei giorni vuoti e adesso ti ho 

trovato.

Non pensavo potesse accadere, 

all’istante mi sono innamorata di te, hai 

saputo parlarmi con gli occhi dell’amore.

Aspettavo te per poterti amare, sentire il 

profumo della tua pelle col

calore di una mano, il respiro fondersi 

con l’anima, un’armonia d’amore.

Ed io mi sento

una Dea

quando sono vicino a te.

_@Ab_