Se per caso mentre tu dormi
per un involontario movimento delle dita
ti faccio il solletico e tu ridi
ridi senza svegliarti
così soddisfatta del tuo corpo ridi
approvi la vita anche nel sonno
come quel giorno che mi hai detto:
lasciami dormire, devo finire un sogno.

ANTONIO PORTA

Poesia di 8 versi piani; ho contato: 1 ottonario, 2 doppi settenari, 2 endecasillabi, 1 settenario,1 doppio senario, 1 novenario. Il tema è il sogno; il poeta e la donna da lui amata stanno dormento insieme; lui le fa il solletico, lei ride ma non si sveglia. Il poeta ricorda il giorno che lei gli disse: ‘lasciami dormire, devo finire un sogno’. Sono due le parole-chiave: ridi e sogno.