Oggi scelgo un libro al quale tengo moltissimo. Una piccola antologia fotopoetica illustrata creata da me e da Silvia Rosa.

A nostra cura:

Maternità marina

Terra d’ulivi edizioni, 2020

Antologia fotopoetica illustrata

Scelgo Maternità marina perché questo venerdì – 24 giugno 2022 – io e Silvia lo presenteremo a Bologna. Uscito dal calderone creativo di Medicamenta – lingua di donna e altre scritture (progetto condiviso) in tempi di COVID furioso, questo testo è stato presentato online. Finalmente possiamo portarlo un po’ in giro.

Per l’occasione, ESTRAGGO versi che inserisco direttamente qui come immagine.

K.L.

MANTICA:

Non c’è un solo modo di dire maternità. Ho scelto le quattro Regine per accompagnare questo articoletto.

DICONO DI NOI:

“Acqua e liquido amniotico, acqua e luce di una visione che cerca e trova le parole nella moltitudine di tante, fra loro differenti, potenti voci femminili della poesia. Maternità Marina è il taccuino d’artista nato come un bambino dal sogno antico di Silvia Rosa, madre di immaginazione, parola e fotografia, la quale ha trovato nel disegno e nella sensibile cura di Valeria Bianchi Mian il suggello dorato a questo progetto antologico evocativo e spirituale”.

  • Silvia Secco –

Vi aspettiamo venerdì 24 giugno per la serata a tema “MULTIMEDIALITÀ E CONTAMINAZIONE TRA LE ARTI”, che tratteremo presentando l’antologia poetica e fotografica “Maternità marina” (Terra d’ulivi Edizioni, 2020) con le curatrici Silvia Rosa e Valeria Bianchi Mian, e l’antologia elettronica in CD “Poème électronique 2016-2020” (Kipple Officina Libraria, 2020) con i curatori Ksenja Laginja e Stefano Bertoli.
Interverranno anche alcuni autori presenti nei volumi.

Stefano Bertoli accompagnerà la serata anche con la sua musica, e SILVIA SECCO curerà il dialogo tra le voci poetiche presenti.
L’incontro inizierà alle ore 19:15 e sarà seguito, alle ore 21:00 dalla cena con gli autori.
Ingresso libero.
Prenotazione della cena entro e non oltre il 23 giugno: telefonare al 0516241344.
Centro sociale culturale Villa Paradiso
Via Emilia Levante, 138 Bologna.