FORTUNA, di Daniela Patrian

FORTUNA

Arriva inaspettatamente e il piacere si unisce al passo

compiendo il corteggiato trotto.

Capriccioso il suo cammino;

sangue e miele inseguono i contorni famigliari,

aliti di giorni incantati, di sussurri al sospiro,

schiarite di luna all’orizzonte.

Voli d’azzurro e finalmente si liberano i sogni.

Cavalcante illusione che solo il tempo saprà portare via;

un abbraccio alle orme

e s’appresta già a svanire.

Daniela Patrian