Propongo un’autrice del tutto inedita

almerighi

Mi rinchiudo,
come conchiglia sulla battigia.
In una notte di marea forte.
Rimango immobile.
Ricordo, esamino il tempo.
Decido nuove strategie.
Mi rinchiudo.
Lasciatemi in questa, anelata, pace.

*

Non è bastato il tempo.
Tutti questi giorni bugiardi, che si assommano, come grani di polvere.
Sabbia nelle clessidre.
Basta un soffio di vento, per ritornare.
In quell’angolo d’ombra.
Vederti per la prima volta.
E sapere che eri tu,
colui che attendevo.
Scoprire nei tuoi occhi la stessa meraviglia,
nell’esserci ritrovati.

*

Manchi, tu manchi.
A questa estate
che senza di te è solo sole e polvere.
Manchi alle mie labbra, ai miei sorrisi, ai miei occhi.
Ai miei sogni.
Manchi a questa città, che senza la tua voce, è nuda nel vento.

*

La luna non sbaglia.
Non illumina chi non merita la sua luce.
La luna tace, nel buio.
Si mostra per ciò che è.
Lontana e fredda.
Fiamma…

View original post 46 altre parole