L’artista Barbara Maresti

BARBARA MARESTI
(Mixed Media Poetry Artist e Fashion Artist)
Nasce a Milano il 7 Luglio del 1967 e si trasferisce a Roma all’eta’ di 7anni, per il lavoro in teatro dei suoi genitori.
Frequenta il Liceo Artistico e poi l’ Istituto Europeo di Design di Roma diplomandosi come grafica pubblicitaria.
Sempre piu’ attratta dagli ambienti artistici e dalle tecniche pittoriche e visive incomincia a sperimentare nei suoi primi quadri definiti da lei “Soqquadri” l’arte del riciclo unito a collage fotografico, colori acrilici spatolati, colati direttamente e lavorati in modo materico.
In parallelo la sua passione per il concetto verbale, la porta sempre piu’ a scrivere, in particolare poesie, grazie alle quali partecipa a diversi concorsi poetici e di poesia visiva, dove ottiene numerosi consensi fino alla pubblicazione nel 2018 del suo primo libro di poesie dal titolo ”Le impronte della vita”.
Poesia ed Arte prendono forma all’unisono nei suoi “Quadri Poetici”
degli ultimi anni dove la poesia ispira il quadro e ne diventa fulcro
per dare all’immagine ancora piu’ forza espressiva.
Ma il sentiero artistico percorso dall’artista segue sempre nuovi
orizzonti e se la sua arte e poesia sono espressione della sua anima
nei suoi OUTFITS D’ARTISTA, l’opera veste l’artista, vive con lei in ogni suo evento, per poi ripresentarsi al pubblico, sotto nuove sembianze.
Abiti, giacche e gilet vintage rivisitati con la sua pittura
nelle collezioni della sua linea REDESIGN, dove ancora la poesia prende spazio, forma e diventa motivo ispiratore dei suoi capi di
abbigliamento che sfileranno in diversi eventi tra cui il Red Carpet
dell’Arte alla galleria Area Contesa di via Margutta a Roma.
Barbara Maresti lavora anche per diversi progetti in ambito sociale:
per gli sfollati del Ponte Morandi realizza il simbolo grafico della fenice che viene scelto tra tanti lavori come immagine stampata sulle felpe e tshirt vendute per beneficenza, o ancora i racconti per il libro di Natale a favore dell’associazione “Il sorriso dei miei bimbi”ed altri ancora come l’evento NO-BULLING presso il deposito delle vetture d’epoca ATAC di Roma dove presenta dei capi dipinti da lei ispirati alle sue poesie contro il bullismo nelle scuole ed espone la sua opera pittorica LE ALI DI ICARO sempre inerente al tema trattato.
L’artista partecipa a diverse mostre collettive a Roma dove
attualmente vive e in provincia ai Castelli Romani.
All’inizio del 2019, sente pero’ il bisogno di tornare un po’ alle sue
origini Milanesi prendendo parte a tre importanti mostre nella
storica Milano Art Gallery dove sono passati grandi nomi dell’arte e
della cultura. Mostre curate da Spoleto Arte sotto la direzione del
manager Salvo Nugnes , la storica dell’arte Nicoletta Rossotti e il
fotografo di fama internazionale Roberto Villa. Torna a Roma e
partecipa alla Collettiva d’arte “Dialogando con le emozioni”
organizzata dal gruppo artistico Focus Group Art di cui fa parte,alla
galleria Neumen al Colosseo,dove oltre alle sue opere porta il primo abito disegnato e dipinto da lei.
Collabora con giovani stilisti emergenti per creare nuove collezioni
di moda dipinte con soggetti ispirati alle sue poesie.
Crea cosi’ insieme alla stilista emergente Lucrezia Matola Ruschena
la collezione “Universo”con sette capi unici disegnati e realizzati per lei che poi lei dipingera’ e scrivera’con le sue poesie.
Realizza e porta al Liceo E. Fermi di Tivoli come intervento, le magliette con le bambole horror ispirate al muro delle bambole, creato da Jo Squillo contro il femminicidio.
Il suo cammino artistico nel frattempo si intreccia con altre esperienze per lei entusiasmanti, dove l’artista porta la sua arte direttamente sul corpo creando body painting per eventi,partecipa cosi’alla presentazione del libro “La nuova favola di Amore e Psiche”scritto da Liliana Manetti,creando il body painting Loto per la performance dell’attrice Chiara Pavoni. Realizza un body painting ispirato all’estate e ad una sua poesia durante l’evento “RED CARPET dell’arte”alla galleria Area Contesa in via Margutta a Roma.Un body painting ispirato alla sua poesia “Dentro l’onda” per la mostra “Profondo blu”alla galleria Art Saloon di Ariccia e il body painting “Bocca della Verita’”per una copertina della band romana La Cricca dell’Orma.
Negli anni, prende parte anche a reading poetici e a tutti i
progetti, dove anima, verbo e immagine camminano insieme
rappresentando la sua vera essenza di Mixed Media Poetry Artist.
Nel 2020 continua e amplia il suo lavoro come Fashion Artist
dipingendo con soggetti animali alcuni capi unici creati da
abbigliamento second-hand, crea cosi’ le linee Baba’s Zoo con gli
animali dello zoo , Cani e Gatti in societa’ con gli animali da
compagnia,Happy Farm con quelli della fattoria e la linea The Unloved a tema sociale contro le discriminazioni di ogni genere con dipinti come soggetti dei suoi capi coleotteri ed insetti.
Nel 2021 la sua linea Baba’s Zoo sfila alle selezioni finali per Miss
Reginetta a Roma indossata dalle giovani miss.
Nella primavera del 2022 prende parte ad un bellissimo progetto di arti varie creato dal cantautore romano Massi Farina ed il maestro di fotografia Paco Rianna,realizzando 9 quadri d’autore ispirati alle
copertine fotografiche dei pezzi musicali.

1) Le ali di Icaro 65×65
Tecnica:  acrilici – materiali di riciclo e collage fotografici su tavola di legno

2) Titolo: BEYOND THE WAR
Tecnica Mista : acrilici -collage fotografici su tavola di legno.
Dimensioni 41 ×41 tavola, 
46×48 cm considerati gli elementi debordanti

3) Titolo: Luci nell’ombra                                                                                                        Tecnica Mista : acrilici – collage fotografici su tavola di legno.
Dimensioni 55 x 55 cm

Panorama International Arts Festival 2022 ha una scadenza prorogata.

Tenendo conto delle richieste che la  Writers Capital Foundation sta  ricevendo da artisti di tutto il mondo, l’organizzazione ha deciso di prorogare il termine ultimo per la presentazione delle opere fino al 15 luglio 2022. “Ci auguriamo che questo aiuterà gli artisti ad avere più tempo per completare il loro opere”, affermano gli organizzatori del  Panorama International Arts Festival 2022 .

Informazioni su PILF 2022

Il programma di punta della Writers Capital Foundation, che si dedica alla diffusione dei potenti valori dell’umanità attraverso le arti e la letteratura, il Panorama International Arts Festival (PIAF) è principalmente finalizzato ad assistere lo scambio culturale e consentire agli artisti di espandere i propri orizzonti di comprensione del mondo.

A differenza di altri festival d’arte, PIAF è concepito come santuari delle arti in cui i delegati hanno l’opportunità unica di visitare vari spazi nell’area in cui si svolge il festival e avere una profonda esperienza del sito e della vivacità culturale che crediamo aiuterà nel formazione del futuro di un artista.

A causa della pandemia, PIAF 2022 si tiene virtualmente, tuttavia è progettato per garantire un maggiore impatto tra i partecipanti.

Tema: Guerra e pace

Dopo la conclusione unica della Sfera della Libertà nel 2021 e dopo aver ottenuto il riconoscimento mondiale con il 22° Festival Internazionale della Letteratura, vincitore di Panorama come il Festival Internazionale di Letteratura Multilingue più lungo, meglio strutturato e presentato, che unisce culture di 6 continenti e unendo più di 60 nazioni in tutto il mondo, torniamo ora con il 22° Festival Internazionale del Panorama delle Arti per illuminare ancora una volta l’umanità; ispirare le persone sul sentiero della luce e della pace, lontano dalla violenza e dalle tenebre.

Voltando una nuova pagina dai mali della guerra ai risultati brillanti e miracolosi della Pace, abbiamo bisogno che tutti voi ci stiate al fianco a sostegno della nostra nobile causa. In un momento in cui il nostro pianeta sta soffrendo per la piaga della guerra, noi della WCIF ci dedichiamo più che mai a stabilire la PACE in tutto il mondo. Noi, come ferventi umanitari, lottiamo per un futuro migliore per tutti noi, specialmente per le generazioni a venire.

TEMA: GUERRA E PACE

DATA: dal 1 al 31 luglio 2022

MODALITÀ: Virtuale

Scadenza: 15 luglio 2022

SOTTOSCRIZIONE:

Coppa del Mondo: https://rzp.io/l/piaf2022

India: https://rzp.io/l/PIAFIndia

Unisciti a noi nel grande festival delle Arti per il bene dell’umanità!

Sii l’ispirazione – ESSI il cambiamento!

Team di scrittori della Fondazione Capital

http://www.writersedizione.com

http://www.wcifcentral@gmail.com