WHY FACTOR TRIO AL MOONFRÀ DI CASALE

La data in origine non era prevista nel cartellone del Monfrà Jazz Fest.  Ma davvero gli organizzatori della popolare manifestazione monferrina (che incominciata a giugno andrà avanti fino a ottobre) non si sono lasciati scappare l’occasione di una collaborazione con una birreria, dopo avere portato il jazz in tante cantine. E’ nato così il patrocinio del Monfrà Jazz Fest al concerto del Why Factor trio, giovedì 28 luglio dalle ore 21.30 alla birreria Moonfrà di Casale Monferrato (via Visconti, 9).

Il gruppo è formato da tre musicisti della provincia di Alessandria di area prettamente blues: Giulia Aneli, (voce); Marco Todarello (chitarra) e Matteo Foresto (cajon e percussioni) e offre una personale rivisitazione in chiave pop-soul di brani molto famosi della storia della canzone. Il loro è un progetto acustico in cui è possibile sentire anche la passione per il rock’n roll, il country, fino al pop dei giorni nostri.

La quarta componente del gruppo è una… lavagna magnetica, con una rappresentazione artistica di tutti i paesi del mondo. Il pubblico viene così coinvolto in un viaggio musicale che riassume le sonorità artistiche di quelle nazioni che nell’immaginario collettivo ne hanno caratterizzato il sound. Si va da Mama Afrika a Sergio Mendes, da Leonard Cohen a Battisti, dagli AC/DC a Stevie Wonder. 

Per info e prenotazioni: birreria Moonfrà, tel. 0142.234234 info@birrificiomoonfra.com