Non ode alcun fremito la mia pelle

quando la vista di un vuoto fiorente

trapassa le pareti dell’anima.

Tutto si perde in uno stormo

di immagini spente cantate su foto

di facce tutte diverse ma identiche.

Tutte dipinte di un unico pensiero,

uno sterile sogno di apparenza…..

View original post ( continua della poesia