LA FAVOLETTA DELL’ITALIA, DI PINOCCHIO, DEI CITRULLI E DEGLI… ACCHIAPPACITRULLI
La scena è degna di Collodi.
Nel Paese degli Acchiappacitrulli (ovvero l’Italia), in un drammatico momento come quello che stiamo vivendo a livello nazionale e mondiale, va in scena il Gran Teatro dei Burattini (con spettacolo finale elettorale in programma per domenica 25 settembre), in cui molti Gatti e tante Volpi, di fronte ad una platea di cittadini con la canna del gas alla bocca (gas che mancherà pure quello), spiegano come, seminando nel Campo dei Miracoli un po’ di zecchini d’oro (elargiti, in parte, a fondo perduto dall’Europa), potremo diventare tutti quanti felici e ricchi e guardare con speranza al nostro futuro.
Finiremo nella pancia della Balena senza accorgercene? O forse qualche cane Alidoro riuscirà a smontare pezzo per pezzo una favola da “balocchi e profumi”?
Lo sapremo nei prossimi 60 giorni.
Intanto continuiamo a sostenere una stampa libera e indipendente, che (da oltre 52 anni) porta avanti attualità e cultura senza padrini, senza padroni e con il solo sostegno dei Lettori.
Per il momento (se non verrà meno il sostegno dei Lettori) continueremo a resistere e ad uscire regolarmente.
L’abbonamento annuo al periodico bimestrale “Bacherontius” (che può essere sottoscritto in qualunque periodo dell’anno) costa solo 20 euro.
Per i pagamenti:
• Bonifico tramite il codice IBAN: IT07N0569632180000010101X64 c/c bancario intestato ad ANPAI presso la Banca Popolare di Sondrio (Ag. di S. Margherita Ligure)
• Versamento su Posta Pay Evolution n. 5333 1711 4771 2661 intestata a Marco Delpino (cod. fiscale: DLP MRC 53 A 18 I225E) – IBAN: IT31U3608105138215891115900
• Versamento sul c/c postale n. 1003852173 intestato ad ANPAI-TIGULLIANA, codice IBAN Poste: IT50F0760101400001003852173
• Versamento sulla carta PayPal n. 5338 7501 6343 5052 (mail: m.delpino@libero.it).