Matteo Bassetti: Centaurus. Fa più paura il nome che quello che può causare

Centaurus  ovvero una sottovariante di omicron 2 con nome tecnico BA 2.75 è destinata a contendere il primato delle future infezioni alle altre sorelle omicron. Dobbiamo preoccuparci di questo? 

Non credo proprio. Centaurus è sicuramente più contagiosa di ogni altro virus respiratorio e di ogni altra sorella omicron, ma non causa forme più gravi o non resiste all’immunità naturale o a quella da vaccino. 

Contagiarsi con questo virus sarà facilissimo e velocissimo, probabilmente  solo il tempo di prendere un caffè. Ma tutto l’allarmismo che vedo in questi giorni su Centaurus è giustificato? Assolutamente no. 

Abituarsi a convivere con il virus vuol dire anche convivere con le varianti senza eccessivi allarmismi. La dose di richiamo vaccinale da farsi nel prossimo ottobre ci aiuterà a rendere anche Centaurus un virus come tanti altri.