“Notte di San Lorenzo 2022: le cose da sapere sulle stelle cadenti” https://www.quotidiano.net/magazine/notte-di-san-lorenzo-2022-1.7963163/amp

Il 10 agosto, in quella che è tradizionalmente conosciuta come la notte San Lorenzo, al calare del buio si ripresenterà come ogni estate lo spettacolo delle “stelle cadenti”. A generarlo saranno le Perseidi, il più grande sciame meteorico che la Terra può incontrare nel corso dell’anno.

La scienza delle stelle cadenti

Ovviamente, non si tratta di vere e proprie stelle, ma di detriti spaziali che bruciano per via dell’attrito mentre percorrono l’atmosfera terrestre. Questo accade perché, durante il suo moto orbitale intorno al Sole, la Terra attraversa ciclicamente delle porzioni di spazio occupate da frammenti di roccia che si sono staccati in precedenza da una cometa. L’incontro genera le condizioni per la nascita di una pioggia di scie luminose osservabili a occhio nudo, che rispondono appunto al nome di meteore o stelle cadenti.

Foto: dal.web