È proprio allora che comincia la salita, me lo ripeto ogni volta, ed ogni volta…

Parole bellissime, solo a questo riesco a pensare oggi.

Non ho tempo da dedicare alla scrittura, non sempre possiamo fare quello che vogliamo o desideriamo, un figlio che ti prosciuga mente e corpo, piacevolmente, dai libri che mi legge alle partite a scacchi ad una nuova canzone imparata al pianoforte e vuole che ascolti.

In fondo, la vita si trata anche di questo, imparare a rinunciare col giusto compromesso.

Da Frida: un mix dei miei “io” interiori, fatto di tanti pensieri e tante immagini.

Tua

17 agosto, 2022.

Da: Fridalaloka.com